Il Viaggiatore – 13 ° puntata


mia grecia piccola by MarcelloCividini

5° giorno venerdì 20 set

In fondo a piazza S Marco trovo Ca’ Correr. La biblioteca storica è pieno di libri veri finalmente. Per la mia ricerca però servono poco.

Devo trovare dinastie o potentati che abbiano avuto un boost dopo il 1450. Dopo aver scartabellato vecchi cassetti pieni di ordinati cartellini, mi faccio consegnare una decina di libri di storia comparata.

Bellissimi volumi, rilegati in pelle con i titoli in oro zecchino. Dalla scoperta dell’America, pardon della Colombia, la famiglia Medici ha tratto un enorme beneficio e questo la fa candidare subito.

Anche la famiglia Orsini, che Lucrezia Tornabuoni aveva agganciato facendo sposare il figlio Lorenzo con Clarice, era arrivata potentissima ai giorni nostri. Francia, Spagna e Portogallo si sono divise il continente meridionale. Gli Aragona che dominavano la ricchissima parte centrale sono però decaduti nel diciottesimo secolo.

Dopo i secoli di pesca intensiva della lega Anseatica, i britannici, spinti dalla spasmodica ricerca di nuovo pesce, avevano colonizzato la costa nord dove da noi abbiamo il Canada. La costa est è ancora occupata dai resti dell’impero russo.

Venetia ha dominato le coste dell’oceano indiano per secoli. Più potente che mai, ancora oggi, vede tuttora la casata Loredan apparentemente al primo posto. Venetia e Firenze si sono alleate nel diciassettesimo secolo. Firenze gestisce il potere finanziario e Venetia il commercio.

Il grande nemico/alleato è la Cina tormentata da rivoluzioni e controrivoluzioni da secoli, ma sempre potentissima con i suoi due miliardi di abitanti. Ho imparato qualcosa di più sul mondo in queste ore. Il mio taccuino è pieno di nomi e scarabocchi, ma tutto è confuso.

Non mi sono fatto nessuna idea precisa e ho anche un discreto appetito. La cena di ieri sera ha soddisfatto le mie papille al massimo, ma solo quelle. Arra mi avvisa che uno dei due suoi fratelli in questa dimensione, quello che identificavo come Due è sparito e riapparso dopo pochi minuti. Rileva anche che non era mai successo prima. Significa anche che forse ha imparato da me.

Sto sperimentando quello che significa avere sotto mano un potere sovrumano che non potrò mai comprendere se non superficialmente. Quasi come uno smartphone, in mano a un uomo della pietra.

Devo aver vocalizzato il pensiero, perché Arra m’informa che non devo deprimermi, ma il paragone che ho fatto è troppo generoso nei confronti del genere umano. Le sue funzioni superiori, quelle della mente collettiva universale, non sono utilizzate ormai da un milione di anni.

Ok rinuncio, ma almeno vorrei sapere per cosa è stato utilizzato nel mio mondo.

Non ti deprimere, per esempio la tua idea di mettersi “via da qui” in stasi, è originale, non era mai stata richiesta da nessuno, in nessuno dei mondi. Era da sempre nelle mie possibilità, ma nessuno ci aveva pensato prima. Principalmente sono stato utilizzato per spostare denaro, scoprire le menzogne.

continua…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...